Skip to content

Nessuno come lui

14 febbraio 2013

Nessuno come te, Marco.

Quello che chiamavano “il Pirata”, quello che è stato considerato forse il più grande scalatore di sempre, in mezzo a nomi che sono leggenda e ispirano grandezza solo a nominarli: Gino Bartali “l’Uomo di Ferro”, Charly Gaul “l’Angelo della Montagna”, e Federico Martin Bahamontes, “l’Aquila di Toledo”, il cui nome significa “lo Spianamontagne”.

Tu, Marco, le montagne non le spianavi… ti mettevi a volare fino alla cima, realizzando imprese che se vai a rivederle nei video ti chiedi se sia umanamente possibile. Io ero un ragazzino ai primi anni delle superiori, e ti seguivo ogni pomeriggio di maggio quando mangiavo dalla Nonna al ritorno da scuola, anche se il ciclismo non era il mio sport preferito.

Ma Pantani rendeva bella ogni tappa. In montagna, poi… era una favola. Il duello con Pavel Tonkov al Giro 1998 è quello che amo di più, tra le battaglie epiche del ciclismo. E quelle imprese resteranno per sempre, così come il Pirata non sarà mai dimenticato.

(Immagine: dalla rete)

(Immagine: dalla rete)

Vola, Pirata, lassù nel Cielo…

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: