Skip to content

Incontri ravvicinati a Vergo Zoccorino

7 settembre 2012

Vi riassumo qui di seguito com’è andata ieri sera, mentre tornavo a casa non troppo presto da una serata alquanto positiva. Avete presente quando arrivate verso la fine della settimana e siete abbastanza stanchi della settimana stessa che sta per finire? Ecco, di solito non sono pacifico e sereno, a volte la sento un po’, la settimana… ma ieri era una serata bella tranquilla…

Ero ormai vicino a casa, stavo salendo dalla strada completamente buia che da Agliate (frazione di Carate Brianza), costeggiando Villa Beldosso, sale verso Vergo Zoccorino (frazione di Besana in Brianza).

Ovviamente stavo rispettando i limiti di velocità (ci tengo a precisarlo, qualora qualcuno pensasse che io li supero per abitudine), quando ad un certo punto i miei fari illuminano qualcosa in mezzo alla strada… e in un decimo di secondo realizzo che è un riccio piccolino che – attraversando la strada – aveva proprio deciso di fermarsi lì in mezzo per una pausa!

Immediata la mia reazione (vedi immagine esplicativa), che per fortuna non si è conclusa come nel film Casinò Royale (nonostante un pilota simile a bordo). E così ho portato la pellaccia a casa, pronto ad incontrare il mio letto…

Immagine prodotta da Paolo Mazzola (c), che poi sarei io.

Beh, nel complesso è andata bene!

Se ci fosse una morale in questo episodio, non la so… so solo che quando ti trovi qualcosa in mezzo alla strada al buio, è difficile contemporaneamente realizzare A) che cosa sia e B) se valga la pena di lasciarlo in vita o di stirarlo. Nel mio caso prevale sempre l’istinto di lasciarlo in vita…

e fu così che in due diverse occasioni, nei mesi scorsi, prima una pantegana grossa come un gatto e poi un serpente (o una biscia, chi lo sa) ebbero salva la vita grazie a me. Con il senno di poi… penso che non li avrei stirati comunque per non sporcare Kitty!

Cià che vado a tagliare i capelli, che dovrei essere in tempo. Così sarò un attimino più ordinato per i matrimoni di lunedì e di sabato prossimo.

Stay tuned! E mi raccomando, esercitatevi alla guida del vostro automezzo! Non si sa mai cosa vi possa capitare…

PMJ

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: